La Fortezza ad Affarinfiera: restauro e nuovi progetti tra passato e futuro

fortezza bastione
fortezza bastione

Fortezza protagonista domani ad AffARinfiera, la campionaria in corso ad Arezzo Fiere. L’appuntamento è alle 17 sul palco del padiglione Chimera. “Stiamo completando i lavori di restauro della Fortezza – annuncia l’assessore ai lavori pubblici, Franco Dringoli. In primavera dovremmo essere in grado di chiudere il cantiere ed ora è il momento per il confronto sul futuro della Fortezza. Lo faremo nell’ambito di Affarinfiera con Università, Soprintendenza, operatori culturali ed economici”.
“La Fortezza – sottolinea il Sindaco Stefano Gasperini – è uno dei simboli non solo di questi otto anni di governo ma della storia e del futuro della città. Il suo recupero e la sua nuova utilizzazione rappresentano una scommessa significativa. Lo sforzo dell’Amministrazione, nell’ambito del Piuss, è stato notevole e adesso contiamo sull’intera città, e non solo su di essa, per definire insieme un  progetto che possa restituire alla Fortezza il suo ruolo centrale”.
Al convegno interverranno l’assessore Dringoli (“La Fortezza nell’ambito di un piano strategico per la città”); Maurizio De Vita, Università di Firenze e Direttore lavori (“Le linee del progetto di restauro”); Silvia Vilucchi, Soprintendenza ai Beni Archeologici della Toscana (“Le potenzialità di valorizzazione della Fortezza come sito archeologico”); Ivano Cantieri, Società KPMG Advisory Spa (“Linee per una nuova gestione della Fortezza”).
Porteranno il loro contributo Adina Persano, Associazione Guide (“Visitare la Fortezza”); Mauro Valenti, Arezzo Wave (“Lo spettacolo dal vivo”), l’Associazione Sbandieratori (“Il Medioevo in Fortezza”), Massimo Ferri, Officine della Cultura (“Giovani e Musica”); Le Strade Del Vino (“Calici sotto le stelle”); Alessio Tucci, Coordinatore gruppo Facebook – “La Fortezza di Arezzo:diamogli vita”. Modererà Alessandro Boncompagni.
Verrà anche presentata l’iniziativa  “La Fortezza che vorrei”, cioè la richiesta di suggerimenti e proposte da parte dei cittadini. L’iniziativa si chiuderà alle 19  con l’esibizione degli Arcieri della Chimera.

Alle 16, il palco ospiterà un’iniziativa dedicata al Gioco del Buratto promossa dal Comune in collaborazione con i Quartieri della Giostra del Saracino.

Gli altri appuntamenti di domani

Sul palco spettacoli alle 16 si apre con l’intrattenimento dedicato ai piu’ piccoli curato da Efelanti, alle 19.30 il Cooking show con il secondo finalista di Chef in Fiera, il concorso organizzato da Associazione Italiana Cuochi, Strada del Vino Terre di Arezzo e Associazione Italiana Sommelie . Ai fornelli si esibirà Leonardo Savelli di Bucine, 38 anni, tecnico avionico e sommelier, che  preparerà  con la supervisione di uno chef AIC –  “Bombe di uva” un antipasto dal nome scoppiettante. Alle 20, sempre sul palco, massaggi Maori – profondi, rilassanti, decontratturanti ed energetici così come serviva agli antichi  guerrieri in Nuova Zelanda e in Polinesia prima di combattere –  con Rachele Focardi, alle 21 si balla  a ritmo di hip hop, video dance, moderna, break dance e zumba con Flashdance.

AffARinfiera, cosa e quando
Apertura fino a domenica 28 settembre, 110 espositori e 80 appuntamenti – tra spettacoli, laboratori, incontri e conferenze –  compongono la prima edizione della campionaria, nata dalla collaborazione tra Arezzo Fiere e Congressi e Fiera di Genova. L’obiettivo è valorizzare le eccellenze produttive e culturali del territorio e rappresentare sempre di più un punto di riferimento per la città, grazie alla partnership con il Comune di Arezzo, al supporto della Camera di Commercio e alla collaborazione con Confartigianato, Cna, Cia e Confagricoltura e alla disponibilità di importanti realtà del mondo associativo che hanno condiviso da subito il progetto e lo spirito della manifestazione. Food, casa, shopping e motori sono i macrosettori espositivi in cui è suddivisa la manifestazione.
Il servizio navetta: In collaborazione con ATAM, Azienda Territoriale Arezzo Mobilità, un servizio navetta gratuito collega il centro città con il quartiere fieristico con partenze da piazza Guido Monaco  per il quartiere fieristico (e ritorno) da lunedì a venerdì tra le 16 e le 20, nel weekend nella fascia oraria compresa tra le 14  e le 20,. Gli orari sono consultabili sul sito www.affarinfiera.it<http://www.affarinfiera.it/>.
Orari di apertura e info: La manifestazione è aperta fino a venerdì dalle 16 alle 22.30, nel fine settimana  dalle 11 alle ore 22.30. Ingresso e parcheggio auto gratuito. Info e aggiornamenti; www.affarinfiera.it<http://www.affarinfiera.it/>