I Giorni del Vino a Villa La Ripa, domenica 29 giugno arte, musica, letteratura e degustazioni si incontrano ad Antria

Villa la Ripa
Villa la Ripa

Domenica 29 giugno 2014, a partire dalle ore 16, nella cornice di Villa La Ripa (località Antria 38, Arezzo) si inaugurerà una nuova tappa di I Giorni del Vino, evento promosso da Strada del Vino Terre di Arezzo, giunto alla sua quinta edizione. Anche quest’anno, da aprile a ottobre, le migliori cantine del territorio si svelano, permettendo di degustare i vini in compagnia dei produttori e di scoprire la professionalità e la passione che stanno dietro a ciascuna azienda.

A Villa La Ripa della famiglia Luzzi – dove nascono prodotti di eccellenza come Psycho, Tiratari, Peconio e SpazioLibero – l’apertura della cantina diventerà l’occasione per un pomeriggio all’insegna dell’arte, della musica, della letteratura e delle degustazioni.

Otto pittori dai linguaggi e percorsi eterogenei – Edmona Burian, Antonella Cedro, Leonblas, Marco Mercati, Jacopo Naccarato, Maurizio Rapiti, Laura Serafini e Sofia Sguerri – esporranno le loro opere nel parco della dimora storica.

La jazz band The Sultans of Swing, composta da Silvano Grandi, Andrea Donnini, Bozorius e Andrea Croci, proporrà un repertorio di prim’ordine che allieterà la permanenza nella splendida villa degli enoturisti.

Spazio anche alla letteratura, con la presentazione del volume di Attilio Brilli – già autore di numerosi libri incentrati sul “viaggio” – intitolato Gerusalemme, La Mecca, Roma. Storie di pellegrinaggi e pellegrini (Il Mulino).

La domenica di Villa La Ripa comprenderà pure la degustazione di pregiati oli prodotti dall’azienda, in compagnia di Piero Toti, mentre con l’iniziativa L’apostrofo rosato sarà Luca Radicchi a condurre una degustazione emozionale di rosati internazionali.

Presenti, infine, rinomati cibi di strada della Toscana come il tortello alla piastra, il lampredotto e la porchetta.

Al termine della serata verrà consegnato l’annuale Premio Villa La Ripa, riservato a un personaggio aretino che ha contribuito alla crescita del territorio e della collettività.

La partecipazione all’evento ha un costo di 5 euro.