Immigrati: Guardia Costiera salva 307 migranti nel canale di Sicilia

94

Roma, 31 mag. (Adnkronos) Continua senza sosta l’impegno della Guardia Costiera nel canale di Sicilia. Nel corso della serata di ieri, spiega una nota, il pattugliatore CP 905, Nave Peluso, ha tratto in salvo 307 persone, di cui 52 bambini, 49 donne e 206 uomini, che affermando di essere di nazionalità siriana.
L’allarme, lanciato tramite telefono satellitare, è stato localizzato a circa 107 miglia da Lampedusa. Una volta giunto sul posto il pattugliatore della Guardia Costiera ha individuato due imbarcazioni di legno fatiscenti, lunghe rispettivamente 15 e 20 metri, distanti l’una dall’altra poche miglia.
Delicate le operazioni di trasbordo, rese ancor più difficoltose dalle avverse condizioni meteo marittime in progressivo peggioramento. Alle 21 Nave Peluso, sotto il coordinamento della centrale operativa del Comando Generale, ha completato il recupero dei migranti per dirigersi poi verso Porto Empedocle. L’arrivo è previsto per le 17 di oggi.