La casa di Bernarda Alba stravince le Storie di Paese al Moderno di Tegoleto – il programma della stagione prosegue tra conferme e qualche variazione

La XVII° edizione di Storie di Paese, fortunato concorso di teatro amatoriale, si è conclusa con la serata di premiazione lo scorso 13 dicembre.

A precedere la nomina dei vincitori l’esilarante spettacolo fuori concorso prodotto da Spazioseme di Arezzo Conciate per le feste, gradito dal nutrito pubblico ha così lasciato il palco a Marcello Randellini, presidente dell’Ass. Gruppo Teatro La Torre che gestisce il Moderno di Tegoleto che a nome di tutti i volontari ha salutato le cinque compagnie che si sono contese il premio di cinquecento euro messo in palio anche quest’anno. Alla presenza del Sindaco, Ginetta Menchetti, degli Assessori Daniela Peruzzi ed Elio Randellini sono stati premiati: miglior attore, Massimo Mazzi del Teatro Popolare di Sansepolcro (Ar) per lo spettacolo Stète a chesa ch’è meglio, tutte le interpreti della Compagnia Teatro Giovani di Lucca per lo spettacolo La casa di Bernarda Alba (per la prima volta il premio non è stato assegnato ad una singola attrice protagonista bensì a tutto il cast interamente composto da donne suscitando un unanime consenso di pubblico ed addetti ai lavori), miglior regista, Ugo Manzini della Compagnia Teatro Giovani di Lucca per lo spettacolo La casa di Bernarda Alba a cui è andato anche il premio di miglior spettacolo sbancando così il bottino della serata.

Prosegue la stagione con alcune variazioni sul programma: rinviato a data da destinarsi lo spettacolo della locale compagnia Gruppo Teatro La Torre di Tegoleto, La sensale di Matrimoni di Thorton Wilder, previsto inizialmente il 28 dicembre 2014 e 4 gennaio 2015.

Domenica 28 dicembre alle ore 17.30 si terrà il Concerto di Natale della Filarmonica Santa Cecilia di Civitella in Val di Chiana, diretta dal M° Massimo Annibali insieme alla Corale Clanis Vocalia di Tegoleto, Pieve al Toppo e Spoiano diretta dal M° Serena Caremani.

Il nuovo anno inizierà come di consueto con la rassegna La mascherina – teatro per le nuove generazioni che offrirà la possibilità di esibirsi sul palco del Moderno a diverse compagnie che ormai scelgono questo spazio per debuttare i loro nuovi spettacoli, considerando Tegoleto quale luogo ospitale e adeguato alle loro messe in scena. Prossimo appuntamento, sabato 10 gennaio 2015, ore 21.30 con la Compagnia del Mazzafrusto di Arezzo con lo spettacolo di Ugo Chiti, In punta di cuore, regia di Roberto Ciofini.