Sansepolcro, al via la quarta rassegna di teatro dialettale premio Berta Estate 2014

Premio Berta

Al via la 4° Rassegna di Teatro Dialettale Premio Berta Estate 2014 organizzata dalla Compagnia di Teatro Popolare di Sansepolcro, presieduta da Giuliana del Barna, in collaborazione con l’Amministrazione comunale biturgense, la provincia di Arezzo, l’Unione dei Comuni della Valtiberina e l’Unione Italiana Libero Teatro e alcuni sponsor privati.

In programma un cartellone di 5 spettacoli più la serata finale con le compagnie popolari di teatro toscane,  laziali, pugliesi umbre e lombarde. Si inizia venerdì 27 giugno alle 21 nel Chiostro di Santa Marta con ingresso in via della Fortezza dove si svolgeranno tutti gli spettacoli, con “Il cappello di Carta” di G. Clementi con in scena la Compagnia AdHoc di Roma.

Appuntamento successivo il 3 Luglio con “Non è vero ma ci credo” con la Compagnia d’Ercole di Monterchi regia di Leonardo Caprini ospite fuori concorso, l’11 Luglio è la volta di “ Il letto Ovale” del gruppo teatrale pugliese di Castellana Grotte (Ba)  regia di Mario La sorella, il 17 Luglio la Compagnia Dimidimitri di Novara presenta “Chez Dimì”, sabato 26 luglio “La Mandragola” con i Teatranti di Grosseto e l’ultimo spettacolo domenica 27 luglio con la serata di premiazione e ‘Quelli che passa il convento’ di Lama presentano “Varietà Varietà”.

Le compagnie sono state selezionate da un’apposita giuria e concorrono a vincere il premio previsto dal bando. Al 1° classificato andrà un assegno di € 500,00 e targa “Premio Berta” , al 2° classificato andrà un assegno di € 200,00 e targa “Premio Berta”  mentre lo spettacolo di maggior gradimento del pubblico riceverà il Premio speciale “Betti Francesca” e saranno conferiti  i premi per miglior attore e miglior attrice.