Song’e Napule: il film dei Manetti Bros. al Pietro Aretino

song e napule

Nuovo appuntamento al cinema nel centro storico di Arezzo per il primo fine settimana di giugno, ponte compreso. Ospite del grande schermo del Teatro Pietro Aretino, in via della Bicchieraia, sarà l’ultima folgorante visione dei Manetti Bros., “Song’e Napule”, un poliziesco definito esilarante con un cast di provata esperienza: Alessandro Roja, Giampaolo Morelli, Paolo Sassanelli, Carlo Buccirosso e Peppe Servillo.

Le avventure del pianista disoccupato Paco Stillo, arruolato in polizia per meriti “parentali” ma infiltrato per qualità artistiche nel gruppo neomelodico Lollo Love, arrivano dunque in uno spazio che, se punto s’intende del malaffare di Ciro Serracane, certo ha l’ambizione “teatrale” di dare lustro alla cornice musicale voluta dai fratelli Manetti e arrangiata per “Song’e Napule” dagli Avion Travel. Occasione da non perdere, dunque, per continuare a credere che un cinema nel centro storico di Arezzo sia possibile, anche a teatro, nell’attesa che l’estate, scoperchiando gli spazi chiusi, inviti a nuove riflessioni.

La proiezione di “Song’e Napule” è proposta da Officine della Cultura, cooperativa aderente al circuito Microcinema, in collaborazione con il Comune di Arezzo. Orari delle proiezioni: sabato 31 maggio ore 21:15, domenica 1 giugno ore 18:30 e 21:15, lunedì 2 giugno ore 18:30 e 21:15.

Biglietteria c/o Rete Teatrale Aretina – via Bicchieraia 34 con apertura un’ora prima della proiezione.

Prevendite: Officine della Cultura – via Trasimeno 16, tel. 0575 27961; Rete Teatrale Aretina – via della Bicchieraia 34 tel. 0575 1824380; Circuito Boxoffice Toscana (Arezzo c/o Ipercoop); on-line: www.boxol.it.