TASI: Il Sindaco Chienni ha deciso di non applicare more su eventuali ritardi nel pagamento della prima rata TASI

lettera

Il Sindaco di Terranuova Bracciolini ha deciso di non sanzionare eventuali ritardi nel pagamento della prima rata della TASI (scadenza 16 giugno), a patto che il versamento sia effettuato entro il 30 giugno.

La decisione, che è stata formalizzata nell’ultima Giunta, serve ad ovviare agli aspetti di incertez- za legati alla complessa normativa nazionale che ha creato problemi applicativi nel calcolo del tributo, come evidenziato anche da C.A.F., Intermediari e Consulenti fiscali. L’Ufficio tributi, limitatamente ai controlli sui ritardati pagamenti della prima rata TASI non applicherà more a chi avrà provveduto al versamento entro il 30 giugno 2014.