Usa: carta di credito di Obama rifiutata al ristorante

Washington, 18 ott. (AdnKronos/Washington Post) – Anche al presidente americano succede di sentirsi dire che la sua carta di credito e’ stata rifiutata. A Barack Obama e’ capitato il mese scorso a New York, durante una cena in un ristorante della Grande Mela in compagnia di Michelle, nei giorni in cui al Palazzo di Vetro erano in corso i lavori per l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.
Lo ha raccontato lo stesso leader della Casa Bianca, in occasione della firma di un ordine esecutivo destinato a tutelare i consumatori dai furti di identità. “Insomma è venuto fuori che non la uso abbastanza. Pensavano che ci fosse qualche frode in atto. Fortunatamente Michelle aveva le sue”, ha detto Obama, che ha poi raccontato di essersi giustificato: “Ho cercato di spiegare alla cameriera, sa, credo veramente di avere pagato tutti i miei conti…”.