Veneto: Zaia, da noi non ci sara’ un’altra ‘Prato’

Venezia, 27 mar. (Adnkronos) – ”Nei nostri territori non ci sarà un seconda puntata della tragedia di e questo anche grazie allo straordinario delle nostre forze dell’ordine, che hanno messo a segno un altro duro colpo alle attività cinese irregolari. I miei complimenti vanno alla Guardia di Finanza e a tutti gli attori coinvolti nell’operazione e perché negli ultimi mesi stanno cercando di accendere la luce sui laboratori cinesi, che in molti casi, non sono altro che dei veri e propri covi di illegalità. Questi controlli sono un segnale forte e chiaro: il Veneto è ”no fly zone” per chi non rispetta le regole”. Così il presidente della giunta regionale commenta la scoperta di alcuni laboratori cinesi a Saonara, nel padovano, da parte della Guardia di finanza di Padova dopo la segnalazione ricevuta dalla municipale, con l’ausilio del Servizio prevenzione igiene ambienti di lavoro.