Vip: la figlia di Bruce Willis in topless a New York, protesta per restrizioni sui social

159

Roma, 30 mag. (Adnkronos) Scout Willis non è una che perde tempo con le parole. La 22enne figlia di Bruce Willis e Demi Moore, per protestare contro ciò che lei considera una discriminazione rispetto alla libertà delle donne di mostrarsi ‘al naturale’, si infatti è fatta fotografare in topless per le vie di New York ed ha documentato il tutto sui social media.
Con indosso solo una gonna, le scarpe, la sua borsa e un trucco deciso, Willis ha fatto una passeggiata per le strade di Manhattan facendo persino un po’ di shopping, ed acquistando alcuni fiori presso una bancarella. La ragazza ha poi ‘tweettato’ la foto con la dicitura “Legal in NYC but not on Instagram” (E’ legale a New York ma non su Instagram’, ndr) e “What @Instagram won’t let you see #FreeTheNipple” (ecco ciò che Instagram non vuole mostrarvi”).
L’hashtag #FreeTheNipple, aggiunto dalla giovane attrice, si riferisce alla battaglia online per il topless libero, che si sta diffondendo sempre più anche tra le celebrities in seguito alle recenti restrizioni che Instagram ha adottato sul nudo femminile. Nelle scorse settimane alcune foto della popstar Rihanna erano infatti state censurate dal social network, dando il ‘la’ alla ‘campagna’ di protesta.