Il week end dell’Olmoponte

Olmoponte
Olmoponte

È in dirittura d’arrivo l’organizzazione della quarta Arretium Cup , il torneo nazionale di calcio giovanile per esordienti che l’Olmoponte tutti gli anni dedica  alla città di Arezzo. I dirigenti dell’Olmoponte hanno dovuto superare notevoli difficoltà per assicurare al torneo la presenza d’importanti club professionistici. C’è stato, è vero, nei mesi scorsi, un notevole interessamento per la partecipazione da parte di numerose società italiane ed alcune straniere, ma il momento economico particolare ha fatto decidere i dirigenti olmopontini  a non ampliare il torneo e mantenere la formula della gare in due giornate e non avere fra le squadre partecipanti più di quattro società professionistiche, perché l’Arretium Cup è e deve rimanere l’occasione per mostrare i talenti ed il lavoro delle scuole calcio della nostra zona.  Un’ulteriore difficoltà è venuta dalla Coppa del Mondo che si svolgerà in Brasile, i problemi non sono dovuti alla concomitanza della manifestazione, ma dal fatto che molte società quest’anno, proprio per la coppa del mondo,  chiuderanno l’attività giovanile in anticipo.  Alla fine però nessun problema per l’Arretium Cup, l’Olmoponte si assicurato la presenza delle più importanti società italiane per il calcio giovanile, le fucine da cui sono usciti i talenti migliori che hanno contribuito a far grande il nostro calcio. Atalanta, Torino, Fiorentina sono da sempre le migliori nel far crescere i giovani  a cui va aggiunto la novità del Chievo Verona, la società che negli ultimi anni si è distinta in Italia per la serietà del proprio lavoro. A queste quattro squadre nei prossimi giorni verranno aggiunte le otto squadre della nostra zona che andranno a completare i quattro gironi di qualificazione.

Juniores Sconfitta senza attenuanti, quella subita sabato scorso in casa della capolista Castiglionese. Non c’è stata partita, i ragazzi di mister Gallastroni si sono trovato già al ventesimo del primo tempo sotto per due a zero. Domani incontro casalingo con l’Indomita Quarata, doverosa è la vittoria per cercare di concludere bene un campionato si dignitoso, ma al disotto dell’ aspettative.

Allievi A Il  5 -2 nell’incontro casalingo di domenica scorsa contro il Torrita, marcatori Pavel, Vitali e tripletta di Saber, è stato un ottimo risultato in ottica “secondo posto”, riconquistato al momento, a pari merito con il Valdorcia. Quella con il Torrita a dispetto del risultato, non è stata una partita facile. L’Olmoponte benché non giocando su ritmi altissimi riesce a concludere il primo tempo meritatamente sul 2-0. Sembrava tutto facile, ma il Torrita  all’inizio della ripresa riesce a sorprendere la retroguardia dell’Olmoponte, nel momento in cui la squadra stava ricercando un nuovo equilibrio dopo alcune sostituzioni, arrivando al pareggio e sfiorando anche la rete del vantaggio. A quel punto però, è   bastato che mister Scichilone,  con un altro paio di cambi, rimettesse a posto  la squadra per vincere e dilagare, mostrando nella seconda parte del tempo, equilibrio , bel gioco ed un ottimo ritmo, con un  Saber devastante, forse perché più libero da compiti specifici. Domani trasferta in valdarno in quel di Terranuova, contro una squadra abbordabile che sulla carta non dovrebbe porre grosse difficoltà per la vittoria, gli unici problemi per Scichilone & C. possono venire solo dal’interno, da quel senso di sfiducia e di mancanza di autostima  che più volte, quest’anno, abbiamo visto aleggiare nel corso di diverse partite.

Allievi B Che dire dell’ Olmoponte , che sabato scorso contro la Bucinese, dopo una prima parte di primo tempo un po’ sottotono, ha sciorinato il solito gioco, intenso con un ottimo ritmo e splendide giocate, con però troppe facili occasioni sprecate davanti alla porta. La vittoria per 2-0, reti di Tamburi e Natami permette alla squadra di rioccupare il secondo posto in classifica a pari merito con il

Santa Firmina. Tutti bravi con la Bucinese, ma una parola in più ce la concediamo per Natami, gigantesco a dispetto del fisico minuto. La squadra di mister Magnanensi è stata probabilmente quella che ha fatto vedere il più bel gioco del campionato, per molto tempo in testa alla classifica, fino a quando fra infortuni e vicissitudini varie non ci sono state difficoltà d’organico, resta il fatto che fino ad ora, questa squadra è stata l’unica ad aver battuto la capolista Bibbiena, lo spettacolare  4-2 dell’andata rimarrà  per molto tempo nella memoria degli spettatori presenti. Un rimprovero però ci sentiamo di fare a mister Magnanensi ed ai suoi ragazzi, troppe volte cominciano ad entrare  in partita con un po’ di ritardo permettendo all’inizio  troppe libertà agli avversari, che spesso ne approfittano, sconfitta di Laterina docet.

Domani classica stracittadina con l’Arezzo F. A, partita dove tutto è possibile, dove non sono concesse distrazioni,  la massima concentrazione è richiesta fin dall’inizio.

Giovanissimi A Nessuna partita nella settimana appena trascorsa per la truppa di mister Sereni, il turno di riposo è  arrivato a proposito per ritemprare le forze nell’attesa delle ultime partite di campionato. Domenica incontro casalingo contro i senesi del Luigi Meroni, partita difficile come tutte quelle dei finali di campionato da affrontare con la massima concentrazione e la  consapevolezza della propria forza.

Giocherà invece in trasferta contro l’ Ol. Colligiana,  la seconda squadra affidata a mister Ghiandai.

Giovanissimi B Giornata interlocutoria quella giocata la settimana scorsa, che ha lasciato la classifica così com’era, distanze immutate fra Olmoponte e Bibbiena dopo le partite che le prime della classe hanno affrontato con squadre fuori classifica. Vittoria senza storia e difficoltà, per i ragazzi di Gallorini  vincenti per 7-1 in trasferta contro la Sinalunghese , quattro le reti di Malentacchi, una ciascuna per Polvani ed Agretti più un’autorete a favore. Manca molto poco per la certezza matematica della vittoria nel girone, certezza che dovrà essere ancora attesa per questa settimana per il doveroso turno di riposo  che la squadra dovrà osservare.

Esordienti A Doppia sfida fra le due squadre dell’Olmoponte e dell’Arno Laterina in questo fine settimana, le squadre impegnate nel girone A si sfideranno a Laterina, mentre quelle impegnate nel girone C giocheranno in casa dell’Olmoponte.

Esordienti B Un impegno casalingo ed uno in trasferta per le due squadre dell’Olmoponte, la squadra del girone B giocherà in casa contro l’Aquila Montevarchi,  fuori casa nel classico derby contro il Santa Firmina per la squadra che gioca nel girone C.