Aurora Ridens cala il sipario con il casentinese Riccardo Goretti

Aurora Ridens
Aurora Ridens

AREZZO – Aurora Ridens cala il sipario con un’imperdibile serata di stand-up comedy messa in scena dall’autore e attore casentinese Riccardo Goretti. L’ultimo appuntamento della dodicesima edizione del laboratorio comico aretino è in programma mercoledì 11 marzo, alle 21.15, presso il Circolo Culturale Aurora di piazza Sant’Agostino, con uno spettacolo umoristico ad ingresso gratuito dal titolo “Rg Stundup Special”. Goretti metterà in scena il meglio del proprio repertorio da monologhista, permettendo agli spettatori di rivivere gli episodi salienti di una carriera teatrale, artistica e letteraria iniziata nel 2002 e sviluppatasi tra i teatri di tutta Italia.

Estratti di testi come “Annunziata detta Nancy”, “Essere Emanuele Miriati” o “Manuale pratico per non impazzire” si uniranno ad alcune gustose novità, mantenendo una costante carica ironica e continui giochi di parole che garantiranno un crescendo di risate. Il tutto attraverso uno spettacolo di sperimentazione comica fortemente voluto dai Noidellescarpediverse all’interno del loro laboratorio per la bravura di Goretti nell’unire la comicità americana alle caratteristiche del teatro italiano. «Aurora Ridens chiude con il botto – affermano Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani dei Noidellescarpediverse. – Il laboratorio comico più longevo della Toscana propone infatti un altro appuntamento di cabaret con il “best of” di un grande attore locale come Goretti, che monopolizzerà il palco del Circolo Culturale Aurora regalando risate e divertimento a tutti i presenti».

Prima del vero e proprio spettacolo, Aurora Ridens tornerà alle origini diventando una palestra per i nuovi sketch di tanti comici da tutta la regione. Ad aprire la serata saranno infatti i Noidellescarpediverse e il duo Alan&Lenny (Alan Bigiarini e Lenny Graziani) che, insieme a ospiti come Mattia Zoboli del LabZelig di Livorno e i Quattro Formaggi di Firenze, scalderanno il pubblico dell’Aurora con battute inedite e personaggi da rodare. In conclusione del laboratorio, infine, è previsto un brindisi per salutare Aurora Ridens e per dare appuntamento al prossimo autunno per la tredicesima edizione. «Per quattro mercoledì – concludono i Noidellescarpediverse, – abbiamo ospitato gli spettacoli integrali di importanti artisti da tutta Italia, con un programma che ha rinnovato il laboratorio e che ha riscosso l’entusiasmo dei nostri affezionati spettatori. Ringraziamo dunque tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della rassegna e diamo appuntamento ai prossimi eventi comici targati Sos Cabaret».