Forza Italia sarà presente alla manifestazione in difesa dei risparmiatori al Centro Gongressi

Conti - Apa
Conti - Apa

“Vogliamo inchiodare il Pd e i suoi dirigenti alle loro responsabilità nei confronti di migliaia di risparmiatori aretini”

Leggiamo con stupore la dichiarazione di Donati e a ruota del PD che parlano di “passerella dei parlamentari” e di “speculazione elettorale” quando nessuno di loro ha bloccato un decreto che ha cancellato di fatto i risparmi a centinaia di aretini.

Forza Italia ha agito e agisce nel concreto presentando emendamenti e modifiche a questa vera e propria “porcata” fatta dal Governo Renzi.

Il PD e Donati si dovrebbero vergognare. Ma quale propaganda? Quello che è stato fatto ad Arezzo ha nomi e cognomi perfettamente identificabili e non appartengono di certo a Forza Italia o al centro-destra.

Vengano domani sera alle 17 presso Arezzo Fiere e Congressi di Arezzo come faremo con tutto il Gruppo Consiliare ed il Partito di Forza Italia Comunale e Provinciale per stare accanto agli aretini.

Grazie all’azione fatta in parlamento dall’ On Bergamini indicheremo soluzioni “vere” per restituire tutto ciò che è stato “bruciato” dalla scelta del governo Renzi ai risparmiatori aretini.

Ciò che adesso propone il PD con un fondo di solidarietà rappresenta solamente una soluzione tampone che potrà coprire soltanto circa il 30% e nulla risolverà di fronte al disastro creato.

L’obiettivo deve essere uno soltanto, la restituzione di tutti i risparmi andati perduti grazie al decreto del governo Renzi.

Vengano gli esponenti del PD, se hanno coraggio, anziché nascondersi dietro ad una misera e falsa scusa come quella della propaganda avversaria. Gli avversari veri sono loro, non di un partito, ma dell’intero territorio di Arezzo.

Gli Aretini lo avevano già capito e ancor prima di questo scempio fatto con Banca Etruria, infatti hanno scelto Ghinelli e non Bracciali.

Domani sera gliele diremo tutte, così come faranno gli aretini.

Francesco Conti – Coordinatore Comunale Arezzo
Jacopo Apa – Capogruppo consiliare Forza Italia