Il Monnalisa Softball esce dalla Coppa Italia di serie A2

BSC Monnalisa
BSC Monnalisa

AREZZO – Per il Monnalisa Softball si interrompe il sogno di sollevare la Coppa Italia di serie A2 per il secondo anno consecutivo. La squadra femminile del Bsc Arezzo, detentrice del trofeo, ha infatti terminato la propria stagione con una doppia sconfitta che ha comportato la sua eliminazione dalla manifestazione.

L’ultima fase di Coppa Italia prevedeva dei triangolari le cui vincitrici avrebbero guadagnato l’accesso alla finalissima del torneo e ha visto le aretine affrontare una lunga trasferta fino a Novara per giocare contro le padrone di casa del Porta Mortara e contro le milanesi del Bulls Rescaldina. Nella prima partita il Monnalisa Softball è rimasto a guardare la netta vittoria per 1-16 del Bulls Rescaldina sul Porta Mortara, un risultato che ha reso decisivo per il passaggio del turno il secondo incontro che vedeva opposte le milanesi alle aretine.

La partita, giocata sul filo dell’equilibrio, si è conclusa con un 3-3 in cui hanno brillato in fase difensiva la lanciatrice Fabiana Fabrizi e in attacco, oltre alla stessa Fabrizi, anche Flavia Carletti, Giorgia Dall’Aglio e Giada Giannini. Per avere una vincitrice di questo incontro sono state poi necessarie ben quattro riprese supplementari, fino a che le attaccanti del Bulls Rescaldina non hanno segnato il punto decisivo che ha comportato la sconfitta del Monnalisa Softball per 5-4 e il conseguente passaggio del turno delle avversarie. La terza gara della giornata è risultata allora ininfluente per l’esito della Coppa Italia, dunque i tecnici Alessandro Fois e Claudio Marinelli hanno sfidato il Porta Mortara schierando le ragazze del vivaio e le giocatrici che nel corso della stagione avevano trovato meno spazio: il risultato è stata una nuova sconfitta per 9-0.

«È stata una stagione lunga e impegnativa – commentano Fois e Marinelli, – dunque nel triangolare di coppa non siamo sicuramente riusciti ad esprimere il meglio delle nostre potenzialità. L’ago della bilancia è stata la gara con il Bulls Rescaldina che abbiamo giocato alla pari e che potevamo vincere: quella sconfitta ha causato un duro colpo al morale della squadra e ha praticamente posto fine alla nostra stagione». Nonostante questo finale, il bilancio dell’annata del Monnalisa Softball è stato comunque positivo perché la squadra ha raggiunto l’obiettivo di vincere il proprio campionato di serie A2 e di approdare così ai Play Off per la promozione nella massima serie dell’Italian Softball League. Archiviata questa stagione, il Bsc Arezzo si rimetterà subito al lavoro per progettare i nuovi traguardi da inseguire nel 2016.