Intervento al secondo anello dello Stadio Comunale Emanuele Faralli. Dalla Regione Toscana arrivano 50 mila euro.

Inagibile da oltre un ventennio e dopo lo studio approfondito voluto dall’attuale Amministrazione Comunale è stato rilevata anche la sua pericolosità. Sono previsti degli interventi al secondo anello dello Stadio Comunale Emanuele Faralli. Il contributo da 50 mila euro concesso al Comune di Castiglion Fiorentino è stato stabilito ieri attraverso una delibera della Regione Toscana “che ha raccolto la nostra istanza” precisa il sindaco Mario Agnelli che aggiunge “sono vent’anni che questo impianto sportivo presenta questa inagibilità e non era più possibile far finta di niente. La tribuna si sta sgretolando e ci sono infiltrazioni dappertutto.

L’ufficio tecnico elaborerà un piano d’intervento che consenta di migliorare questo impianto sportivo nato nel 1980” . “E’ sotto gli occhi di tutti l’importanza dello sport nella vita quotidiana dell’uomo moderno. Basti pensare a quanti sono coloro che lo praticano, lo organizzano, lo dirigono, e lo seguono” . L’Amministrazione Comunale ha apprezzato l’impegno profuso del consigliere regionale, Lucia De Robertis, nei confronti del Comune di Castiglion Fiorentino.