Scherma: CdM fioretto uomini, Avola si ferma ai piedi del podio in California

San Josè, 18 ott. (AdnKronos) – E’ Giorgio Avola il migliore degli azzurri nella prova individuale di Coppa del Mondo di fioretto maschile, svoltasi a San Josè in California che ha dato il via alla stagione internazionale che condurrà sino ai Giochi Olimpici di Rio 2016. L’atleta italiano si è infatti fermato ai piedi del podio, uscendo sconfitto con il punteggio di 15-13, dall’assalto dei quarti di finale contro il francese Jeremy Cadot che, a sua volta, in semifinale è stato eliminato per 15-6 dal 23enne russo Timur Safin, poi vincitore della gara. Il cammino di Giorgio Avola era iniziato, dopo aver superato indenne la fase a gironi ed il turno di qualificazione svoltisi venerdì, con il successo nel primo assalto di giornata contro l’altro transalpino, Enzo Lefort per 15-13. A seguire aveva eliminato il russo Dmitry Rigin per 15-11 e, nel turno dei 16, aveva vinto il derby contro Andrea Baldini col punteggio di 15-11.
A fermarsi agli ottavi, oltre al livornese, erano stati anche Alessandro Paroli, eliminato per 15-12 dal russo Alexey Cheremisinov, ed Alessio Foconi, sconfitto 15-11 dal sorprendente algerino Roman Djitli, reduce da una settimana di ritiro collegiale insieme alla Nazionale azzurra. Erano stati sconfitti invece nel turno dei 32 gli altri due azzurri, Daniele Garozzo ed Edoardo Luperi. Il primo è stato eliminato dal plurititolato tedesco Peter Joppich per 15-8, mentre Luperi è stato sconfitto 15-12 dal cinese Jianfei Ma.