Il Bsc Arezzo torna a vincere e approda in nazionale

Jasmine Bernardini
Jasmine Bernardini

AREZZO – Due ragazzi del Bsc Arezzo conquistano la chiamata nelle nazionali giovanili. Tra le migliori promesse del baseball nazionale sono rientrati Jasmine Bernardini e Andrea Giorgeschi che, nelle prossime settimane, vestiranno l’azzurro in due importanti competizioni internazionali. La nazionale Under19 di softball che ad inizio agosto parteciperà ai Campionati Europei Junior in Spagna ha infatti deciso di rinnovare la propria fiducia in Bernardini che è rientrata nel gruppo che proverà a migliorare il secondo posto continentale ottenuto due estati fa in Olanda. Classe 1997, l’atleta aretina era presente anche alla competizione olandese e, di conseguenza, rappresenta ormai una delle giocatrici di maggior esperienza della squadra italiana, presentandosi all’appuntamento forte dell’ottima esperienza maturata nell’ultima stagione nella massima serie dell’Italian Softball League nelle fila della Sestese, dopo esser cresciuta ed essersi affermata sui campi dell’Estra BallPark con la maglia del Monnalisa Softball. All’esordio in nazionale sarà invece Giorgeschi, un talento del 2005 che ha ricevuto una prestigiosa convocazione per il progetto “Verde-Azzurro” rivolto alla crescita dei migliori giocatori della categoria Under12. L’atleta ha partecipato ad una serie di raduni in cui si è confrontato con i migliori coetanei di tutte le società italiane e in cui, nonostante fosse uno dei più piccoli del gruppo, è riuscito a dimostrare il proprio valore ai tecnici federali, meritando l’inserimento nella ristretta selezione del Centro Italia che parteciperà al Mondial Hit, il più importante torneo giovanile italiano che si terrà dal 3 al 7 agosto a Cupramontana (An).

Alle gioie del settore giovanile si aggiungono quelle della prima squadra maschile di baseball che, dopo qualche settimana di difficoltà, è tornata ad esultare in uno scontro diretto che ne rilancia le ambizioni di vittoria del campionato di serie C. Il Bsc Arezzo ha sfidato il Cosmos di San Casciano in Val di Pesa in una partita dalle forti emozioni e caratterizzata da continui ribaltamenti di risultato: un primo vantaggio di 4-0, infatti, è stato momentaneamente recuperato dai fiorentini con un 4-5 a loro favore, poi gli uomini di Adolfo Borrell hanno mostrato il loro orgoglio imponendosi con il punteggio finale di 10-8. In difesa è stata positiva la prova dei lanciatori Didier Natalizi e Claudio Marinelli, mentre in attacco hanno contribuito ai punti aretini Giulio Dragoni, Gabriele Gori e Luca Farsetti. Questa vittoria, arrivata contro la squadra al terzo posto della classifica, permette al Bsc Arezzo di restare a ridosso della prima piazza occupata dalle Nuove Pantere Lucca e di mantenere in vita il sogno dei Play Off e della promozione.