Animali: in Lombardia nuove norme a tutela di quelli d’affezione (2)

(AdnKronos) – Vengono prese in esame e regolamentate le competenze di Ats ed Enti locali, i rifugi per animali e l’attività di volontariato, prevedendo controlli e sanzioni. Il nuovo regolamento, insomma, non trascura alcun aspetto, grazie anche al costante confronto con le associazioni che si occupano di animali, con un innegabile e grande progresso delle tutele sia per gli animali sia per loro possessori”.
“Ritengo questo provvedimento – aggiunge la consigliere della Lista Maroni – un grande risultato di questa legislatura, al pari della riforma della sanità. Con questa legge Regione Lombardia si conferma la più avanzata del Paese. Non solo vanta un bilancio d’eccellenza, senza variare la pressione fiscale a carico dei cittadini nonostante i continui tagli di risorse del governo centrale, ma soddisfa anche le aspirazioni su questioni della vita quotidiana che stanno a cuore di milioni di cittadini”.