Banca Etruria: Salvini, papà Boschi sotto protezione, chi paga?

Roma, 12 dic. (AdnKronos) – “Scopriamo dai servizi televisivi che il papà della Boschi, ex presidente di banca Etruria, è protetto da decine di poliziotti e carabinieri: perché i contribuenti italiani devono pagare migliaia di euro per questo? Perché anziché fare dignitosamente il proprio lavoro, questi carabinieri e poliziotti devono difendere i confini della villa del signor Boschi?”. Così Matteo Salvini nel corso di una diretta Facebook, annunciando un’interrogazione “della Lega per capire quanto costa e chi paga”.