Banche: Renzi, d’accordo con Boschi, è caccia alla donna

Roma, 21 dic. (AdnKronos) – “Condivido le parole della ministra” Maria Elena Boschi, ovvero che sulla vicenda banca Etruria si è aperta una ‘caccia alla donna’. “Chi ci segue da casa può avere il giudizio che vuole”, ma sul caso “ci sono stati “incontri legittimi e privi di qualsiasi pressione, e non perché lo dica la Boschi”. Lo dice Matteo REnzi ospite di Fatti e Misfatti su tgcom24.
La vicenda Etruria, aggiunge il segretario dem, “è priva di ricadute penali, ma era giusto fare chiarezza”. Anche se, in commissione Banche, si “è cercato di guardare il dito mentre noi indicavamo la luna”.