Corruzione: caso Morace, Giunta chiede a Senato autorizzazione uso intercettazioni Vicari (2)

75

(AdnKronos) – Vicari risulta indagata dallo scorso 6 marzo con Ettore Morace per “corruzione per l’esercizio della funzione”, recita ancora il documento. Sono due le telefonate sotto la lente di ingrandimento. La prima del 20 novembre del 2016 quando Vicari contatta una prima volta Morace “informandolo – si legge – con soddisfazione che l’emendamento con l’Iva al 5 per cento era stato approvato in Commissione bilancio”. “Spetta alla Giunta valutare se dalla (prima ndr) telefonata possa emergere un mutamento di direzione delle indagini…”, mentre per quanto riguarda la seconda telefonata, Vicari ringrazia Morace per il regalo del Rolex in occasione delle festività natalizie”. Adesso la richiesta della Giunta all’utilizzo delle intercettazioni.