Monza: accordo Comune e utility territorio per estensione teleriscaldamento

Milano, 7 gen. (AdnKronos) – Siglato un patto tra il Comune di Monza, l’utility del territorio Acsm-Agam e Brianzacque per estendere il teleriscaldamento in città e dare così un “nuovo impulso allo sviluppo del piano cittadino per l’energia sostenibile”. Lo rende noto l’amministrazione comunale, che martedì illustrerà l’accordo alla stampa.
Con il patto l’amministrazione monzese si impegna a promuovere l’uso delle energie pulite e rinnovabili sancito con l’approvazione in Consiglio comunale del Paes, il piano per l’energia sostenibile. La diffusione del teleriscaldamento prenderà le mosse da un intervento congiunto delle aziende energetiche e delle acque che si concentrerà inizialmente nell’impianto di depurazione di Monza.
A spiegare i dettagli dell’accordo, martedì alle 13 in Comune, ci saranno il sindaco Roberto Scanagatti, l’assessore alle Politiche di sostenibilità, Francesca Dell’Aquila, il Dg del Comune Mario Spoto e gli ad di AcsmAgam e Brianzacque, Paolo Soldani e Enrico Boerci.