Talla, arrestato rumeno per atti persecutori

2892
carabinieri macchina
carabinieri macchina

Nella nottata del 16 marzo 2017, in Bibbiena (AR), i militari della Compagnia di Bibbiena, traevano in arresto in flagranza di reato per atti persecutori, un rumeno L. F. classe 1983, residente in casentino.

Predetto, denunciato nel febbraio 2016 per analoghi fatti e già destinatario di formale ammonimento, nella serata del 15 marzo 2017, poneva in essere gravi e reiterati comportamenti persecutori e vessatori nei confronti della propria moglie non convivente, la quale, temendo per la propria incolumità fisica, richiedeva intervento tramite il 112.

L’arrestato è tradotto presso casa circondariale di Arezzo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria