A Porta Sant’Andrea è iniziato il lavoro della commissione elettorale

Le autocandidature possono essere presentate nei giorni di mercoledì 31 gennaio, domenica 4 febbraio, mercoledì 7 febbraio e venerdì 9 febbraio

1773

Dopo essere stata nominata nellassemblea dei soci dello scorso venerdì la Commissione Elettorale di Porta Sant’Andrea, composta da Simone Agresti, Luca Bichi, Jacopo Caneschi, Claudio Guerri, Tommaso Morini, Michela Roselli, Giulio Scricciolo, Francesco Torzoni e Pietro Toti, ha iniziato subito il lavoro per condurre le operazioni previste dallo statuto per il rinnovo degli organi statutari.

Luca Bichi è stato nominato Presidente mentre Michela Rosselli segretario. La commissione ha deciso di contattare tutti i dirigenti in carica fino allo scorso anno per capire la loro disponibilità ad una nuova candidatura.

La Commissione Elettorale ha deciso inoltre i giorni in cui potranno essere presentate le auto candidature: mercoledì 31 gennaio, domenica 4 febbraio, mercoledì 7 febbraio e venerdì 9 febbraio dalle ore 21,00 alle ore 23,00 presso la sede del Quartiere.

Sono eleggibili tutti i soci che alla data in cui si è svolta l’assemblea erano maggiorenni, con anzianità minima di sei mesi ed in regola con il versamento della quota associativa al 31 dicembre dell’anno precedente (art.18 Statuto Quartiere di Porta Sant’Andrea).

Il passaggio più importante la Commissione Elettorale lo dovrà fare con il Rettore uscente Maurizio Carboni per capire se la volontà già espressa di non ricandidarsi sarà confermata. Nel caso in cui Carboni confermasse il suo abbandono la Commissione avrà l’arduo compito di trovare una figura in grado di sostituirlo e che possa essere la più rappresentativa per il quartiere di Porta Sant’Andrea.