Autonomia: Confartigianato Veneto, noi ci crediamo tanto

Venezia, 21 dic. (AdnKronos) – “Federalismo? Noi ci crediamo tanto. Noi ci crediamo davvero. Sin dal giorno dopo del referendum. Abbiamo infatti partecipato in modo attivo alle consultazioni indette dal governatore Zaia con proposte (come la richiesta di introdurre tra le materie la giustizia di prossimità) ed anche uno studio articolato e preciso realizzato in collaborazione con costituzionalisti di fama”. Così il presidente di Confartigianato Veneto, Agostino Bonomo all’Adnkronos commenta lo stato dell’aerte della riforma dell’autonomia, chiesta a gran voce dal governatore veneto Luca Zaia.
“Oggi stimo presidiando sia la Regione e, per quanto di nostra competenza, il Governo per il tramite del Ministro veneto Erika Stefani che abbiamo anche di recente più volte incontrato su questo tema e sulla manovra di bilancio”, sottolinea.
“Tutti quindi sanno come la pensiamo in merito al federalismo ma, per commentare le azioni del Governo, necessariamente dobbiamo poter leggere dei testi che, ad oggi, non sono disponibili. Il decreto dovrebbe essere licenziato oggi dal Consiglio dei Ministri, ma non sappiamo nulla di preciso. Resta comunque il fatto che per Confartigianato Imprese Veneto non è una questione solo di rispetto di termini o giorni. Prima dell’autunno, di Natale, dell’anno. Ma è una questione di qualità e di contenuti del documento che – con impazienza quella sì – attendiamo fiduciosi”, conclude.