Consumi: Osservatorio Findomestic, estate al risparmio ma fiducia resta alta (3)

(AdnKronos) – Il comparto ‘efficienza energetica’ fa registrare segno negativo rispetto al mese di giugno, con un forte calo delle intenzioni d’acquisto per gli infissi/serramenti (-1,2%). A livello tendenziale il segno rimane positivo, grazie alla crescita di tutte le voci del comparto: +0,8% per impianti solari (termici e fotovoltaici), +0,2% per stufe a pellet/caldaie a risparmio energetico e +0,8% per infissi/serramenti. Infine, sempre a luglio il comparto ‘tempo libero’ batte segno negativo a livello congiunturale: la voce ‘viaggi e vacanze’ è in flessione dell’1,1% ma si mantiene in forte crescita a livello tendenziale con un +2,1% ed una spesa media prevista di 1.415 euro.
In calo le intenzioni d’acquisto di attrezzi per il fai-da-te (-1,5%), che sono in stallo rispetto all’anno precedente. In lieve risalita, invece, rispetto a giugno la propensione alla spesa per articoli sportivi: +0,2%.