Diritti umani: Brescia (M5S), presto commissione nazionale

Roma, 10 dic. (AdnKronos) – La commissione Affari costituzionali della Camera è al lavoro su una legge che istituisce la commissione nazionale per la promozione e la protezione dei diritti umani. A venticinque anni dalla risoluzione dell’Assemblea generale dell’Onu, la proposta, fortemente voluta dal Movimento 5 Stelle, punta a colmare un ritardo inaccettabile, non coerente con i principi fondamentali e i valori che animano la nostra Costituzione”. Lo scrive il presidente dell’organismo parlamentare, Giuseppe Brescia (M5S), in una lettera al Comitato nazionale per il 70/mo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani e alle associazioni ActionAid, Amnesty, Caritas, Emergency e Oxfam.
“L’istituzione di questa commissione -aggiunge- non risponde semplicemente a un impegno assunto da tempo in sede internazionale dal nostro Paese, ma intercetta la sensibilità sempre più diffusa sul tema da parte della società civile. Anche per questo va sottolineato il profilo indipendente della commissione che vogliamo istituire”.