Domenica da dimenticare per l’Amen SBA sconfitta 89 a 76 a Pescia

Giornata particolarmente negativa per l’Amen Scuola Basket Arezzo che viene battuta in casa dell’ultima della classe Cestistica Audace Pescia per 89 a 76 regalando così i primi due punti in campionato alla formazione pistoiese. Fin dalle prime battute di gioco gli amaranto hanno sofferto il gioco arrembante e determinato di Pescia. Nel primo quarto l’Amen ha concesso 27 punti agli avversari a fronte dei 17 degli amaranto con tre triple di Kyrlis. L’unico sussulto degli aretini è nel secondo parziale, guidata da Dolfi, la SBA ricuce il distacco andando all’intervallo lungo sotto 40-39. Se nella ripresa ci si attendeva una Amen diversa così purtroppo non è stato, il trio Cempini-Meacci-Buzzo ha continuato a martellare la difesa amaranto incapace di limitare l’attacco di Pescia anche perchè frustrata dalle tante occasioni sbagliate in attacco. Dopo il 67-57 del 30′ l’Amen non si riprende più andando anche a -15 prima di chiudere sull’89 a 76. Questo risultato negativo impone una riflessione alla formazione aretina in vista dei prossimi appuntamenti per non perdere definitivamente contatto dalla zona di vertice della classifica.