Eleonora Camisa archivia tre nuovi titoli regionali Assoluti

Eleonora Camisa
Eleonora Camisa archivia tre nuovi titoli regionali Assoluti

Latleta della Chimera Nuoto si è imposta con tre ori e un argento nella massima competizione toscana

Lanno sportivo della società sarà arricchito il 28 dicembre con un raduno dedicato alla respirazione

 AREZZO – La stagione della Chimera Nuoto si arricchisce con tre nuovi titoli regionali. Tra le ultime manifestazioni dellanno sonorientrati i Campionati Regionali Assoluti di Livorno che, nella vasca corta di venticinque metri, hanno visto confrontarsi i migliori nuotatori di tutte le provincie e hanno visto emergere il talento diEleonora Camisa del 2002. 

Laretina, accompagnata dai tecnici Marco Licastro e Marco Magara, si è confermata tra le più promettenti atlete del panorama regionale e tricolore, mettendosi al collo ben quattro medaglie: tre ori nei 50, 100 e 200 delfino, e un argento nei 100 stile libero. Camisa, recentemente premiata dal Coni di Arezzo come Atleta dellanno, è così riuscita ad impreziosire ulteriormente il proprio palmares del 2018 che già laveva vista conquistare un argento nei 50 delfino e un bronzo nei 100 delfino ai Campionati Italiani Giovanili Invernali, oltre a dodici medaglie ai Campionati Regionali Giovanili. 

I suoi risultati, inoltre, sono stati decisivi per permettere alla Chimera Nuoto di archiviare gli Assoluti con un buonsettimo posto finale tra trentun società da tutta la Toscana.

La società aretina era presente a Livorno anche con Emanuele Fiorilli, Francesca Giomarelli, Giuditta Rachini, Alessandro Tavanti, Isabella Trojanis, Luca Trojanis e Matteo Vasarri che, pur non essendo saliti sul podio, hanno comunque ottenuto buoni piazzamenti e registrato importanti miglioramenti cronometrici. Questi atleti, insieme agli altri del settore agonistico, continueranno la loro preparazione anche nel periodo natalizio e tra gli appuntamenti formativi più attesi rientra unraduno collegiale dal tema Come influisce la respirazione in galleggiamento, tuffo e propulsione in programma venerdì 28dicembre al palazzetto del nuoto di Arezzo insieme ai coetanei di altre società di Umbria, Marche e Lazio. «I titoli di Camisa – commenta Magara,  sono la punta delliceberg di un movimento con tanti atleti che stanno crescendo e che si sono dimostrati competitivi a livello regionale e nazionale».