“Il Tempo di Natale” dell’Associazione Voceincanto

67
Il tempo di Natale
Il tempo di Natale

Il grande evento di Natale con voci, musica, arpa e danza in collaborazione con Lions Arezzo per l’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze

Un evento dell’Associazione Voceincanto con Carolina Basagni Centro Danza asd, Associazione Rasenna, insieme alla poetessa Patrizia Fazzi, al Coro Cantori di Vita, con la partecipazione straordinaria dell’arpista di fama internazionale Susanna Bertuccioli.

In collaborazione con Lions Arezzo a sostegno del service dedicato all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze per la realizzazione della Nuova Farmacia U.F.A (Unità Farmaci Antiblastici) e il potenziamento del reparto di oncologia pediatrica

Arezzo, 19 dicembre 2018. Ormai manca pochissimo al grande concerto evento “Il Tempo di Natale” dell’Associazione Voceincanto. Nella notte di venerdì 21 dicembre alle 21 la Chiesa di Santa Maria della Pieve si animerà di canti, musica, danza e poesia grazie alla spettacolare performance del Coro Voceincanto unito al Centro Danza Carolina Basagni, agli ottoni dell’Associazione Rasenna, insieme alla poetessa aretina Patrizia Fazzi e al Coro Cantori di Vita. Non un semplice concerto di Natale, ma un evento dedicato alla speranza reso unico dalla partecipazione straordinaria dell’arpista di fama mondiale Susanna Bertuccioli. Il concerto è diretto dal Maestro Gianna Ghiori e presentato dalla giornalista Anna Martini.

Il Maestro Gianna Ghiori
Il Maestro Gianna Ghiori

Arezzo in concerto per l’Ospedale Meyer di Firenze. Ci aspetta una notte dedicata all’arte e alla solidarietà grazie all’incontro dell’Associazione Voceincanto con i quattro Lions Club aretini: Arezzo Host, Arezzo Nord Est, Arezzo Mecenate, Arezzo Chimera uniti per sostenere il service dedicato all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze per la realizzazione della Nuova Farmacia U.F.A (Unità Farmaci Antiblastici) e il potenziamento del reparto di oncologia pediatrica. “I bambini sono un dono prezioso per il mondo. Eppure, ogni due minuti a un bambino viene diagnosticato un cancro e meno della metà dei bambini affetti da cancro ha accesso a cure efficaci – dichiara Domenico Martini presidente del Lions Club Chimera. Inoltre, i bambini che hanno sconfitto il cancro spesso devono convivere con gli effetti debilitanti di questa malattia che possono compromettere la loro crescita e il loro apprendimento. Attraverso donazioni e progetti a lungo termine, sostenuti grazie alla nostra Fondazione Lions (LCIF) stiamo rispondendo alla chiamata per ampliare l’accesso a cure salva-vita e aiutare i bambini e le famiglie che hanno più bisogno di noi, ed in collaborazione con la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer ci stiamo impegnando, coordinando i Club del Distretto 108 La, in questo nuovo e importante progetto”.

Un’arpa straordinaria in Pieve. Per “Il Tempo di Natale” la città di Arezzo potrà ascoltare il Maestro Susanna Bertuccioli, musicista di fama internazionale, dal 1985 Prima Arpa nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Nel corso della sua carriera ha collaborato con le Orchestre della Radio Svizzera Italiana, la London Sinfonietta, la Filarmonica Toscanini, la Filarmonica della Scala e infine, nel 2007, 2009 e 2014, su invito del Maestro Zubin Metha, ha suonato come Prima Arpa nella Philharmonic Israel Orchestra. Affianca all’attività concertistica quella di docente di arpa presso la Scuola di Musica di Fiesole. L’arpista Susanna Bertuccioli sarà ad Arezzo il prossimo 21 dicembre insieme al Coro Voceincanto per l’esecuzione di “A Ceremony of Carols” di Benjamin Britten, una composizione per arpa e coro di voci bianche che racconta l’animo del Natale cristiano narrando con dolcezza e intimo raccoglimento l’avvento, la nascita di Gesù e la figura di Maria. Su queste note ascolteremo i giovanissimi solisti del Voceincanto: il mezzo soprano Elisabetta Ricci e i soprani Caterina Stefanelli e Valentina Burbi. Su queste note danzeranno i giovani talenti aretini del corpo di ballo di Carolina Basagni Centro Danza con una coreografia ideata dal Maestro Fabrizio Betti. Un componimento inedito creato per coinvolgere lo spettatore in un susseguirsi di quadri interpretativi di grande emotività.

Il programma dell’evento. Un repertorio ricercato per il Coro Voceincanto che negli ultimi mesi ha lavorato duramente per regalare alla città di Arezzo un concerto di Natale dal sapore classico e contemporaneo. Il programma de “Il tempo di Natale” è pensato per guidare lo spettatore e aiutarlo ad immergersi nello spirito di Natale. Dopo i canti dedicati all’ “Annunciazione di Maria dolce Madre” e “A Ceremony of Carols” di Britten spazio alla poesia con “Finché ci sarà una nota” della poetessa aretina Patrizia Fazzi.

Mille voci di speranza in movimento. Dopo la poesia spazio alla musica e alla danza per un intermezzo di canto coreografato: “Il cuore di giovani è dimora di speranza”, con una selezione di canti della tradizione inglese. Su queste note vedremo i giovani del Voceincanto muoversi e rappresentare la speranza – tema fondante de “Il Tempo di Natale” –  coordinati dalla giovane corista e ballerina dell’Associazione Voceincanto Caterina Stefanelli. L’iniziativa fa parte del progetto “Voceincanto mille voci in movimento” patrocinato e sostenuto dal Comune di Arezzo nel 2018.

Natale con i Rasenna. Gli ottoni dell’Associazione Rasenna, i trombettisti Filippo Mazzini e Alessio Della Giovampaola dopo una parentesi musicale da solisti per “Sinfonia in D” e “Suite Burlesque” di Telemann e “Marche in F Major” di Handel si esibiranno insieme ai giovani cantori del Voceincanto per chiudere il concerto con i canti natalizi tradizionali più amati: “Adeste fideles”, “Angel’s Carol”, “The first Nowell”, “White Christmas” e “Carol of the bells”. “Natale è sinonimo di dono – dichiara Gianna Ghiori Direttore del Coro Voceincanto. L’esperienza formativa più alta che possiamo far vivere ai nostri ragazzi è renderli partecipi di un alto momento artistico dedicato alla solidarietà. L’arte stessa è un dono e va vissuta come tale fino nel profondo. Restituirne tutta la bellezza, animati da uno spirito di solidarietà sarà il dono più bello che i nostri cantori faranno a Natale: agli altri e a loro stessi”.

Il Tempo di Natale” in programma per venerdì 21 dicembre alle 21 nella Chiesa di Santa Maria della Pieve di Arezzo è un evento dell’Associazione Voceincanto ad ingresso libero e realizzato col patrocinio del Comune di Arezzo, della Fondazione Guido d’Arezzo, di CaMu – Casa della Musica di Arezzo, e dell’Associazione Cori della Toscana.