Industria: Massimo Carboniero riconfermato a presidenza Ucimu

Milano, 12 lug. (AdnKronos) – Chiamata oggi a rinnovare le cariche sociali per il biennio 2018-2019, l’assemblea dei soci di Ucimu-Sistemi per produrre ha riconfermato Massimo Carboniero alla presidenza dell’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione. Lo rende noto l’associazione, precisando che anche i tre vicepresidenti in carica per il passato biennio (2017-2018) sono stati tutti riconfermati. Carboniero sarà quindi coadiuvato dai vicepresidenti Sergio Bassanetti (D’Andrea, Lainate Mi), Mauro Biglia (Biglia, Incisa Scapaccino At), Barbara Colombo (Ficep, Gazzada Schianno Va).
I tre vicepresidenti fanno parte del comitato di presidenza che comprende anche l’immediate past president Luigi Galdabini (Galdabini, Cardano al Campo Va) e il tesoriere Pier Luigi Streparava (Streparava, Adro Bs) già past president della associazione.
Consiglieri della associazione sono: Alessandro Batisti (Pama, Rovereto Tn), Stefania Carnaghi, (Carnaghi Pietro, Villa Cortese Milano), Filippo Gasparini (Gasparini, Mirano Ve), Patrizia Ghiringhelli (Ghiringhelli, Luino Va), Gian Luca Giovanelli (MCMcm, Vigolzone Pc), Veronica Just (Millutensil, Milano), Vladi Parpajola (Parpas, Cadoneghe Pd), Riccardo Rosa (Rosa, Rescaldina Mi), Giuseppe Sceusi (Marposs, Bentivoglio Bo), Tomaso Tarozzi (Bucci Automations, Faenza Ra), Giovanni Zacco, (Blm, Cantù Co).