La Chimera Nuoto vince un titolo regionale con gli Esordienti B

I campionati toscani hanno visto emergere Sergio Sodi del 2007, premiato tra i migliori della regione. Gabriele Fioravanti si è imposto al trofeo “Granduca di Toscana” nella gara sui 5.000 metri in mare

1349

La Chimera Nuoto conquista un titolo regionale con i suoi più piccoli atleti del vivaio. La società aretina ha colto un oro e un bronzo ai Campionati Regionali Estivi degli Esordienti B che, rivolti ai nuotatori nati tra il 2007 e il 2009, hanno visto confrontarsi a Firenze 576 atleti di 45 squadre da tutta la Toscana. Tra questi erano presenti ben venticinque rappresentanti della Chimera Nuoto provenienti dalle piscine di Arezzo e di Foiano della Chiana che, allenati da Marco Licastro e Alberto Bertuccini, sono riusciti nei mesi scorsi a raggiungere i tempi validi per l’accesso alla manifestazione. Il migliore del gruppo è stato Sergio Sodi del 2007 che si è laureato campione toscano nei 100 rana ed è poi arrivato terzo nei 200 stile libero, meritando il premio speciale riservato ai migliori quindici atleti della sua annata emersi da una speciale classifica ottenuta sommando tutti i tempi delle gare dell’ultima stagione. Positive sono risultate anche le prove di Riccardo Rosi del 2008 nei 200 stile libero e di Lucrezia Guidelli del 2009 nei 100 dorso, che hanno chiuso le rispettive gare al quarto e al quinto posto.

Mentre gli Esordienti B si contendevano i titoli regionali a Firenze, sette degli atleti più grandi della Chimera Nuoto hanno affrontato il mare aperto partecipando a Castiglion della Pescaia all’undicesimo trofeo “Granduca di Toscana”. Questa gara di fondo si è svolta su un percorso a circuito di 5.000 metri ed è stata caratterizzata da una temperatura molto fredda dell’acqua (appena 19 gradi) che ha costretto molti atleti al ritiro ma, nonostante tali difficoltà, la società aretina è riuscita ad emergere nella categoria Juniores in virtù dell’oro di Gabriele Fioravanti e dell’argento di Giuditta Rachini. «Entriamonel vivo della stagione estiva con tanti bei risultati – commenta Licastro.Il titolo regionale degli Esordienti B e i buoni piazzamenti nel nuoto di fondo confermano un gruppo di atleti competitivo in tutte le età e in tutte le specialità, capace di far bene in ogni gara disputata».