Lombardia: Sertori, affrontare tema idroelettrico (2)

92

(AdnKronos) – “A fronte della situazione attuale – ha precisato – nel contesto del rinnovo delle concessioni deve essere chiaro che come priorita’ deve esserci la compensazione territoriale per l’individualizzazione di quali saranno i futuri concessionari. I proventi derivanti dall’utilizzo dell’idroelettrico rappresentano una risorsa importante che genera energia verde e che deve necessariamente essere gestita in maniera ottimale”.
“La produzione di energia idroelettrica – aggiunge Sertori – è una delle poche attività che non è possibile delocalizzare. Le dighe sono posizionate sulle nostre montagne e i territori che ospitano questi bacini pagano delle problematiche a valle che è giusto compensare con benefici diretti ai cittadini, come ad esempio i servizi a disposizione che, a parità di qualità, in montagna comportano costi maggiori: una sensibilità che sono certo che questo governo abbia e che stia portando avanti tra gli argomenti all’ordine del giorno. Indipendentemente da quale sarà la soluzione finale, dovrà necessariamente coinvolgere i territori su cui insiste la presenza delle dighe” ha concluso Sertori.