M5S: Biancofiore, Italia non può farsi rappresentare da scelti da fato

Roma, 28 lug. (AdnKronos) – “Vorrei ricordare a Beppe Grillo che i rappresentanti del popolo sono eletti e votati da esso stesso, non da un’urna contenente nomi a caso -mischiati tra loro senza alcun ordine e criterio- come se fosse un gioco del lotto. Si è forse dimenticato che il suo Movimento che ora sta al governo è stato eletto sostanzialmente con un click dal pc di casa? Con la grave situazione socio-economica del nostro Paese, gli italiani non possono certo farsi rappresentare da persone scelte dal fato”. Lo afferma Michaela Biancofiore, deputata di Forza Italia.
Inoltre -aggiunge- l’articolo 1 della Costituzione sancisce che ‘la sovranità appartiene al popolo’. Le dichiarazioni di Beppe Grillo -oltre quindi ad essere incostituzionali- hanno un sapore amaro di demagogia, alimentando così quel odio sterile che ha portato il Paese alla paralisi. La politica non può lasciare spazio all’improvvisazione e all’incompetenza. Servono invece figure qualificate e preparate che, lavorando sodo e con passione, contribuiscano a risollevare le sorti della nostra Nazione. Il tempo delle chiacchiere inutili e sterili è finito. Gli italiani sono stanchi di sentire solo parole e necessitano di risolvere i loro problemi con fatti e azioni concrete ed efficaci”.