Manovra: Carfagna, zeppa di nuove tasse, è invotabile e dannosa

Roma, 19 dic. (AdnKronos) – “L’Italia si è impegnata a compensare i costi aggiuntivi contenuti nella Manovra con l’aumento dell’Iva a partire dal 2020. Ciò significa che il reddito di cittadinanza e le finestre per le pensioni anticipate li pagheranno i contribuenti con l’ennesimo aumento delle tasse. E’ una legge bilancio invotabile perché infarcita di aumenti”. Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia, nel corso della trasmissione Stasera Italia.
“Sbloccano l’aumento delle addizionali locali Tasi e Imu, introducono la tassa sulle automobili che coinvolge anche i veicoli di fascia media, aumentano le tasse sulle aziende e sulle assicurazioni, aumentano i prelievi sui giochi. Poi c’è la web tax al 6% che rischia di dirottare altrove gli investimenti delle company. E’ un fallimento totale”.