Marcolin: rafforza investimenti e presenza in Asia

Milano, 5 nov. (AdnKronos) – Ristrutturazione organizzativa, incremento della modellistica ‘Asian-friendly’, nuova piattaforma logistica e nuovo Regional Office Asia Pacific a Hong Kong: dono le prime iniziative di Marcolin Group, big dell’occhialeria, che punta a crescere in Asia. Da fine 2017 è iniziato un potenziamento della workforce operativa della filiale Apac del Gruppo basata ad Hong Kong finalizzata a supportare gli investimenti nella regione. È stata costituita una nuova equipe rivolta esclusivamente al mercato ottico locale di Hong Kong e consolidato il team di design e prodotto dedicato alla progettazione e allo sviluppo della modellistica ‘Asian-friendly’, con prodotti specifici per la Korea, il Giappone e il Sud Est Asiatico. Hanno raggiunto la divisione marketing professionisti dedicati al training, così come i dipartimenti commerciale e customer service hanno incrementato il proprio personale.
Con l’apertura di una piattaforma logistica esclusiva basata a Hong Kong è diventato possibile servire non solo il mercato locale, ma anche i Paesi Apac, accorciando i tempi di riapprovvigionamento per i clienti e di rifornimento dei punti vendita, con una maggiore efficienza dei flussi logistici. Da ottobre 2018, la filiale di Hong Kong si è trasferita in una prestigiosa sede, raddoppiando gli spazi, all’interno del complesso commerciale Harbour City che si affaccia sulla magnifica Victoria Harbour. I nuovi uffici ospitano anche un ampio showroom, spazi per il commerciale e accolgono il nuovo team dedicato al mercato locale.