**Mef: si dimette capo gabinetto Garofoli**

Roma, 19 dic. (AdnKronos) – Ha rassegnato le dimissioni il capo di gabinetto del ministero dell’Economia Roberto Garofoli, da tempo sotto attacco del movimento 5 Stelle. A quanto apprende l’Adnkronos, al suo posto, accanto al ministro dell’Economia Giovanni Tria, potrebbe arrivare Luigi Carbone, esperto di semplificazione amministrativa e già componente dell’autorità per l’Energia elettrica. Ex magistrato, arrivato al Tesoro con l’allora ministro Pier Carlo Padoan sotto i governi Pd di Renzi e poi Gentiloni, era stato accusato dai pentastellati di essere ‘la manina’ che aveva introdotto in manovra una norma pro-Croce Rossa.