Primo giorno di prove in piazza: il battesimo dei debuttanti

Vedovini in splendida forma tutti gli altri devono ancora prendere le misure al tabellone. Tra i debuttanti dopo un bellissimo quattro Marmorini perde la lancia. Vanneschi e Rauco colpiscono il centro.

Prima giornata di prove in piazza per i giostratori dei quartieri con un’attenzione particolare rivolta ai debuttanti Vanneschi, Rauco e Marmorini che sabato prossimo faranno l’esordio in giostra. Debutto anche per la nuova formula che prevede un giorno in meno di prove e una sessione unica per quartiere da 45 minuti per titolari e riserve.

Il primo quartiere a provare è stato Porta Crucifera con i sei giostratori accreditati. Vanneschi e Rauco fanno il debutto da titolari e colpiscono il cinque anche se non al primo tiro. Vanneschi colpisce il centro con carlito brigante al quarto tiro ma tranne il primo tiro gli altri sono tutti vicinissimi al centro. Per Adalberto Rauco il lavoro inizia con cody e dopo un quattro al secondo tiro colpisce il centro. In sella a Pia fa tre tiri senza però colpire il centro. Prove anche per Carboni, Paffetti, Francoia e Fardelli con quest’ultimo che colpisce un centro bellissimo.

? Primo giorno di prove in piazza grande per i giostratori dei quartieri già pronti per colpire il centro. Il nostro Riccardo Ciccarelli ha chiesto a Francesco Ciardi di Porta Santo Spirito e Marco Rondinini del Quartiere di Porta del Foro le prime impressioni sul primo giorno di prove.

Posted by Arezzoweb.it on Sunday, 17 June 2018

Secondo quartiere sulla lizza è Porta del Foro con Vernaccini subito pronto e dopo il primo tiro va subito sul centro per ben due volte. Prova il cavallo di riserva pioggia per poi tornare a Kim anche se con quest’ultimo non riesce a colpire il centro. Davide Parsi soffre un pò la serata con il cavallo di riserva elettra poi si riprende nuvola e al secondo tiro colpisce anche il centro. Da segnalare anche un centro per la riserva Gabelli.

E’ la volta della coppia dei bastioni Cicerchia Scortecci che si presentano in sella a Napoleone e Doc. Scortecci dopo il primo tiro vicinissimo al centro lo colpisce al secondo tiro per poi lasciare il dubbio al terzo con un colpo tra il centro e il quattro. Cicerchia inizia le prove in sella a napoleone prima e toni poi andando sempre molto vicino al centro ma senza mai colpire.

Chi non scherza è il veterano della piazza Enrico Vedovini per Porta Sant’Andrea che si presenta con un centro bellissimo e un secondo tiro che per un millimetro non si ripete. Il suo compagno Marmorini al debutto prova molto la carriera con sibilla e al primo tiro si posiziona sul quattro verticale vicino al centro. Nella seconda carriera fa esultare i suoi quartieristi con uno splendido cinque ma perde la lancia subito dopo l’impatto con il buratto.

Si chiude la prima giornata di prove con ottimi colpi ma anche tanto lavoro da fare per qualche quartiere e domani sera siamo già arrivati al giro di boa.

Foto: @CaterinaTurchi