Giostra: Sabato 3 febbraio la Cerimonia di premiazione dei giostratori

Premio alla carriera all’associazione Signa Arretii. Premio alla memoria a Sandro Sganappa e Dario Bonini

1315

Il primo atto ufficiale delle giostre del 2018 ci sarà sabato 3 febbraio alle ore 11 nel cortile del comune con la cerimonia di premiazione dei giostratori che hanno corso giostra e prova generale nello scorso anno.

Alla presenza del Sindaco Alessandro Ghinelli e del Presidente dell’Istituzione Giostra del Saracino Franco Scortecci, Rettori dei quartieri al loro ultimo atto prima di andare alle elezioni per il rinnovo degli organi di quartiere si terrà la ventiquattresima edizione della cerimonia di premiazione dei giostratori.

Sarà la voce dell’Araldo Chiericoni ad annunciare il vincitore della quarta edizione del “Premio Fulvio Tului” riconoscimento che viene assegnato al quartiere che ha meglio sfilato nel corteo storico.

Premio alla carriera all’associazione Signa Arretii nel decennale della sua fondazione mentre le targhe alla memoria saranno consegnate alle famiglie di Sandro Sganappa, già rettore di Porta del Foro, e Dario Bonini, massima autorità della Giostra nel ruolo di Maestro di Campo fino al 2016. A loro saranno dedicate le due edizioni del 21 giugno e 31 agosto 2018 della Prova Generale.

Durante la cerimonia saranno rese note le dediche delle lance d’oro 2018 che si disputeranno sabato 23 giugno e domenica 2 settembre in Piazza Grande.

Al termine della cerimonia il sindaco, il presidente dell’Istituzione e i rettori prenderanno visione dei tabelloni con i punteggi delle carriere 2017 e sarà presentato l’annuario della Giostra del Saracino.

Il programma completo:
Ore 10,30 ​Ritrovo del Gruppo Musici, Fanti del Comune, Valletti e Vessilliferi del Comune Vessilliferi dei Quartieri, damigelle e Araldo in via Bicchieraia.

Ore 10,40 ​Partenza delle rappresentative che percorrendo via Cesalpino, via Cavour, Corso Italia, via dei Pileati, via Ricasoli raggiungono il cortile del Palazzo Comunale.

Ore 11,00 ​Inizio Cerimonia. L’Araldo annuncia il sindaco della città di Arezzo, il presidente dell’Istituzione Giostra del Saracino e i Rettori.
Saluto del sindaco che comunica ufficialmente le dediche delle lance d’oro delle edizioni 2018 della Giostra del Saracino in programma rispettivamente sabato 23 giugno alle 21,30 e domenica 2 settembre alle 17,00. Il Presidente illustra il Premio Fulvio Tului nel suo quarto anno.

Si procederà poi alla premiazione dei giostratori esordienti che hanno corso le edizioni 2017 della prova generale del 15 giugno e del 1° settembre 2017:

Porta Crucifera: Lorenzo Vanneschi​, Jacopo Francoia.

Porta del Foro: Adalberto Rauco​​, Gabriele Innocenti ​(giugno), Davide Parsi (settembre).

Porta Sant’Andrea: Francesco Rossi, Tommaso Marmorini​ (giugno), Saverio Montini​​ (settembre).

Porta Santo Spirito: Andrea Bennati, Elia Pineschi​.

Seguirà la premiazione dei giostratori titolari a cui verrà consegnata una medaglia in argento per ogni edizione 2017 (17 giugno e 3 settembre) a cui hanno partecipato. Le medaglie sono state realizzate dall’azienda aretina Loren Jewelry, già realizzatrice di una linea di gioielli dedicati alla Giostra del Saracino, sulla cere cesellate da Lamberto Parigi che fin dalla costituzione della cerimonia di premiazione dei giostratori le ha donate alla Istituzione riprendendo il tema della dedica di ogni edizione della Giostra.

Questo l’elenco dei giostratori titolari premiati:

Per Porta Crucifera: Filippo Fardelli, Andrea Carboni.

Per Porta del Foro: Andrea Vernaccini, Davide Parsi​ (giugno), Gabriele Innocenti​(settembre).

Per Porta S.Andrea: Enrico Vedovini, Stefano Cherici.

Per Porta S.Spirito: Elia Cicerchia, Gian Maria Scortecci.