Trasporto aereo: Enac a Ue, individuare servizi minimi in prezzo biglietto(3)

(AdnKronos) – “La liberalizzazione del mercato – prosegue il dg Quaranta – ha indiscutibilmente comportato benefici sociali, economici e di coesione territoriale in tutta Europa. Riteniamo, però, che alcuni servizi, tra cui quelli oggetto della richiesta alla Commissione europea, siano connessi alla dignità del passeggero e non possono essere lasciati totalmente alla discrezionalità del mercato e degli interessi economici delle compagnie”.
“L’Enac auspica che il percorso proposto venga condiviso dalla Commissione europea e venga così avviato al più presto l’iter regolatorio per tutte le compagnie che operano nell’Unione europea”, conclude il direttore generale dell’Enac.