Trentino: Biancofiore(Fi), Lega non può preferire Svp a noi

85

Roma, 12 ago. (AdnKronos) – “Essendo forzaleghista da sempre, cioè riconoscendomi appieno nella alleanza che ci vede assieme dal 1994, non posso credere che la Lega possa preferire la Svp al centrodestra in Alto Adige. Sarebbe un grave imbarazzo anche rispetto alla scelta di unità che si sta per realizzare in Trentino, dove insieme si vuole cogliere la storica vittoria del governo dell’Autonomia”. Lo afferma Michaela Biancofiore, deputata di Fi e coordinatrice del partito in Trentino Alto adige.
“Condivido le parole del segretario Bessone contro le politiche etniche della Svp -aggiunge- che sono appunto le stesse condivise da sempre con Forza Italia e con la tradizione di destra, ma fa sorridere pensare che una cultura radicata e propagandata possa fermarsi innanzi a due eletti utili, come da usuali convenienze Svp. Altra cosa sarebbe se la Lega si ponesse a capo di una coalizione leader nel cuore degli italiani per realizzare, forte di 5 eletti potenziali, quel sammelpartei/ partito di raccolta degli italiani, che la nostra popolazione invoca da tempo per far fronte alla corazzata Svp”.