30 e 31 Marzo: GirOlio d’Italia prende il via da Castiglion Fiorentino

91

Devis Milighetti, assessore alla Promozione Turistica: “Abbiamo alzato l’asticella e dopo 5 anni Castiglion Fiorentino ha una propria identità turistica”

Il Girolio d’Italia, in occasione dei 25 anni dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e dell’anno dedicato al Turismo Lento, approda per la decima edizione a Castiglion Fiorentino.

Quella di Castiglion Fiorentino sarà  la prima tappa e dunque l’apertura del GirOlio d’Italia, che si terrà nella bella cittadina della Toscana il 30 e 31 marzo 2019.

Già a partire dalla mattina di sabato 30 marzo, Piazza del Municipio si vestirà a festa con l’allestimento degli stand dei produttori, presso i quali concedersi golose degustazioni sia per adulti che per bambini e dove sarà possibile fare anche acquisti di prodotti da portare a casa come ricordo dell’evento. Molto atteso anche l’appuntamento della Bruschetta in Piazza, previsto sia il sabato che la domenica, e che si propone come un momento che unisca convivialità e gusto.

Protagonista assoluto di Girolio è, ovviamente, l’olio extravergine d’oliva, uno dei prodotti più utilizzati nella cucina italiana e che per l’occasione diventa oggetto di dibattiti, tavoli di discussioni e conferenze. Nel corso della giornata di sabato, saranno la Sala Consiliare Comunale di Castiglion Fiorentino e la Sala conferenza S. Angelo al Cassero ad ospitare queste discussioni sull’olio e sulle sue prospettive future. La giornata della domenica è all’insegna del gusto sì, ma anche dell’attività fisica con la Camminata tra gli Olivi, con partenza alle ore 11 e un breve itinerario trekking alla scoperta degli oli e degli olivi del territorio, in collaborazione con l’associazione Geco.

Dopo esserci concessi un po’ di sano movimentato, alle 17 giunge uno dei momenti più attesi di Girolio. Presso il Teatro Comunale Mario Spina il celebre professore e critico d’arte Vittorio Sgarbi terrà una lectio magistralis “La bellezza dell’Olio”. Nel corso della manifestazione, presso i ristoranti locali aderenti all’iniziativa, sarà possibile assaggiare piatti a tema con degustazione.