Ad “Arezzo Classica” arriva il Quartetto Felix

Venerdì 22 marzo alla Casa della (ore 21) prosegue la rassegna voluta da di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo e realizzata con CaMu – Casa della di Arezzo

 L’ensemble composto da Marina Pellegrino (pianoforte), Vincenzo Meriani (violino), Francesco Venga (viola), Matteo Parisi (violoncello), propone due del pieno romanticismo strumentale

Nuovo appuntamento per “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla musica sinfonica e da camera voluta da Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo e realizzata con CaMu – Casa della Musica di Arezzo.

Il prossimo 22 marzo alle ore 21 nella sede della Casa della Musica (Piazza Grande, Palazzo della Fraternita dei Laici) arriva il Quartetto Felix.

Diplomatosi col massimo dei voti e la lode nei corsi di perfezionamento dell’Accademia di Santa Cecilia, il complesso riunisce dal 2015 quattro strumentisti italiani, che frequentano a Fiesole i corsi dell’Accademia Europea del Quartetto.

Ad Arezzo l’ensemble composto da Marina Pellegrino (pianoforte), Vincenzo Meriani (violino), Francesco Venga (viola), Matteo Parisi (violoncello), propone un che offre all’ascolto due lavori del pieno romanticismo strumentale: il Quartetto in mi bemolle maggiore op. 47 di Robert Schumann, frutto maturo del fecondo 1842, l’anno in cui la produzione schumanniana fiorisce di eccelse composizioni cameristiche, e il Quartetto in sol minore op. 25 di Johannes Brahms, scritto nell’estate del 1861, fu eseguito nell’autunno dello stesso anno ad Amburgo con la partecipazione di Clara Schumann al pianoforte.

Il Quartetto Felix, formatosi nel 2015, ha subito intrapreso un percorso di perfezionamento frequentando le migliori scuole del panorama internazionale. Ammesso al corso di Musica da Camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, ha conseguito il diploma di perfezionamento nel 2017 con il massimo dei voti e la lode. Il Quartetto ha studiato all’Accademia Chigiana di con Bruno Giuranna, ottenendo una la borsa di speciale e il Diploma di Merito in musica da camera; si è perfezionato inoltre, presso il Conservatorio di Salerno, con Frank Immo-Zichner dell’Universität der Künste di Berlino. Nel 2018 ha frequentato i corsi speciali del Virtuoso & Belcanto Festival di Lucca con Adrian Brendel, Alain Meunier, Paul Cortese, Luc-Marie Aguera. Dallo stesso anno il Quartetto Felix è corsista dell’Accademia Europea del Quartetto presso la di Musica di Fiesole ed è Nominated Ensemble presso l’European Chamber Music Academy (ECMA), dove è seguito da Dirk Mommertz, Johannes Meissl, Patrick Judt, Lorenza Borrani, Hatto Beyerle, Antonello Farulli, Itamar Golar, Diana Ligeti. Nel 2017 ha ottenuto il 2° premio e il premio speciale del pubblico al III Concorso Internazionale di Musica da Camera “M. Antonelli”. Il Quartetto Felix ha tenuto concerti in importanti festival tra i quali: Euroclassical Online, Mantova Chamber Music Festival, Cremona Music Awards, Fortissimissimo Metropolitano – Amici della Musica di , Agimus, Incontri Musicali di Villa W. Walton – Forio d’Ischia.

La stagione di “Arezzo Classica”, voluta dal Comune di Arezzo insieme alla Fondazione Guido d’Arezzo e realizzata in collaborazione con CaMu – Casa della Musica di Arezzo (un progetto della Scuola di Musica di Fiesole), si concluderà il prossimo 17 aprile (ore 21), quando il Petrarca accoglierà la violinista Isabelle Faust.

Biglietti: posto unico 15 euro, ridotti soci Unicoop 10 euro.

Vendita biglietti e abbonamenti: I biglietti sono disponibili al Teatro Petrarca nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 17 alle 19, e il giorno dello spettacolo presso CaMu – Casa della Musica di Arezzo a partire dalle ore 15.00. È possibile rivolgersi a Officine della Cultura, in via Trasimeno 16, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18. Biglietti disponibili anche nei circuiti Box Office e TicketOne.

Info biglietti e abbonamenti: Officine della Cultura 0575 27961