Ad Arezzo il Capodanno 2020 si festeggia in piazza Grande

Ad Arezzo festa dell’ultimo dell’anno in Piazza Grande, con un programma ricco di iniziative ed eventi. Frankie hi-nrg mc e Ivreatronic con i loro djset, gli ospiti più attesi della festa promossa e patrocinata dal Comune di Arezzo e organizzata da Woodworm, con la collaborazione di Fraternita dei Laici, Fondazione Guido D’Arezzo, Confcommercio e tutti i commercianti di Piazza Grande.

L’evento al via dalle 20 con il djset di Elia Perrone di Klang Club e, dalle 22, spazio alla musica live dei The Shakers con il loro rock’n’roll e rockabilly scoppiettante. I festeggiamenti della mezzanotte, con il brindisi e panettone di buon anno, con protagonista il maestro Enzo Scartoni con il suo Music Show.

Dalle 21.30 a mezzanotte e mezzo, inoltre, nelle sale di Fraternita dei Laici l’animazione per bambini, gratuita, in collaborazione con Cooperativa Progetto5.

Dopo i festeggiamenti per il nuovo anno spazio agli ospiti più attesi: protagonista la musica di Frankie hi-nrg mc, un artista che ha fatto di impegno ed eclettismo la propria cifra stilistica, che, in veste di DJ, offrirà una selezione di musica rap/hip hop ed elettronica, spaziando tra celebri hit, tesori nascosti dell’underground ed interpretando live alcuni dei suoi maggiori successi, per festeggiare al meglio l’arrivo del nuovo anno. A seguire il djset di Ivreatronic, che, prima ancora di essere un collettivo di DJ è principalmente un gruppo di amici formato da producers, dj, cantanti pop, tecnici del suono, intellettuali, poeti, party-dipendenti che sono partiti da una stravagante serata clubbing in una vecchia cantina nel seminterrato di un bar di Ivrea, continuando poi a organizzare party per strada e in posti assurdi, mai riconducibili all’universo clubbing. A un certo punto si sono resi conto che molti di loro producevano della roba elettronica niente male ed è nata così la label Ivreatronic. Presenta la serata Luigi Dini.

L’ingresso in piazza consentito esclusivamente da via Vasari, con il divieto di introdurre vetro, botti e petardi oltre a puntatori laser e ombrelli appuntiti.