Al Liceo Colonna di Arezzo studenti a scuola di tutela e salvaguardia dell’ambiente

106

La giornata di oggi, 15 marzo 2019, è stata proclamata internazionalmente come “Fridays for future”, ovvero giornata di mobilitazione contro il cambiamento climatico, da parte degli studenti di tutto il mondo, chiamati a raccolta da svedese Greta Thunberg, adolescente svedese, che ha lanciato un appello durante il Forum economico di Davos.

Il Liceo Colonna di Arezzo dedica la giornata alle problematiche ambientali dovute all’attività umana, le quali stanno avendo un forte impatto sul nostro pianeta alterandone gli equilibri ambientali. Gli squilibri che ne derivano si riversano anche in campo economico e sociale con gli effetti che tutti conosciamo.

Per questo, il Dirigente Scolastico dr. Maurizio Gatteschi ha sollecitato i docenti “ a dedicare la propria lezione alle problematiche ambientali, che tra l’altro afferiscono allo sviluppo obbligatorio della cosiddetta “cittadinanza attiva”, così da creare negli studenti quella sensibilità verso l’ambiente e gli “altri” utile al perseguimento fattivo di un futuro migliore”.


La cittadinanza attiva del Liceo Colonna non è oggi nell’agora, ma nella scuola, dove gli alunni esercitano il loro diritto di cittadinanza attiva, dialogando, discutendo e esponendo un manifesto di grande dimensioni all’entrata del loro Liceo, con il  loro messaggio di difesa e salvaguardia dell’ambiente.