Arezzo da raccontare, al via il corso di Confcommercio

È in partenza lunedì 7 ottobre un ciclo di quattro incontri a cura di Confguide Arezzo dedicato a commercianti, negozianti, ristoratori e imprenditori del settore alberghiero che vogliono approfondire la propria conoscenza sulla città in funzione del turista/cliente. Gli iscritti al corso potranno avvalersi di lezioni teoriche in sede e visite nei luoghi più importanti del centro storico con le guide dell’associazione. Per info e iscrizioni contattare l’area formazione di Confcommercio allo 0575 350755 o inviando una mail a [email protected]

Quattro incontri per scoprire, o riscoprire, storie e segreti di Arezzo e imparare a comunicarli. Sarà questa la “mission” del nuovo corso di formazione lanciato da Confcommercio, un percorso rivolto a commercianti, negozianti, ristoratori e imprenditori del settore alberghiero che desiderano approfondire la propria conoscenza sulla città per poter accogliere e comunicare al meglio con il turista/cliente.

Docenti dell’iniziativa “Arezzo da raccontare” saranno i membri del gruppo ConfGuide Arezzo che svolgeranno lezioni teoriche e visite nei luoghi più importanti del centro storico per approfondire storie ed argomenti da trattare. Il primo appuntamento in calendario è fissato per lunedì 7 ottobre a partire dalle ore 10 nella sede aretina di Confcommercio con ingresso da viale Mecenate 2 (palazzo d’oro).

Durante la lezione di apertura sarà trattata la storia della città di Arezzo insieme ai comportamenti idonei all’accoglienza: esigenze ed aspettative del turista, percorsi, carico/scarico dei bus, info di base all’arrivo della città, etc. Gli “studenti” potranno quindi visitare il museo archeologico Gaio Cilnio Mecenate.

Nel secondo incontro, in programma lunedì 14 ottobre, ci sarà il percorso guidato alla scoperta delle mura medicee, della chiesa di San Domenico, di Casa Vasari, della chiesa di Santa Maria in Gradi e per finire una tappa al Museo Nazionale d’arte Medievale e Moderna di via San Lorentino.
Lunedì 21 ottobre sarà la volta di un giro alla scoperta delle grandi opere aretine, che inizierà con la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo per poi proseguire verso la Fortezza Medicea, la Casa del Petrarca, piazza Grande, la Fraternita dei Laici e la Pieve di Santa Maria.
Con il quarto e ultimo incontro, lunedì 28 ottobre, si chiuderà il tour dei luoghi da riscoprire con la Casa Museo di Ivan Bruschi, la Basilica di San Francesco, il teatro Petrarca, piazza Guido Monaco, la Badia delle Sante Flora e Lucilla e infine la chiesa della Santissima Annunziata.
Le lezioni avranno una durata di tre ore ciascuna e prevedono un massimo di 25 partecipanti a lezione. Per iscriversi è necessario contattare l’area formazione di Confcommercio Arezzo allo 0575 350755 oppure inviando una mail a [email protected] Il corso è gratuito per chi è in regola con i versamenti all’Ente Bilaterale del Turismo Toscano.