Arezzo: rubava oggetti esposti in Fiera Antiquaria e tentava di rivenderli, arrestato

16
Comando Carabinieri
Comando Carabinieri

Nella giornata di sabato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Arezzo, nel corso dei previsti controlli di prevenzione e repressione di reati in occasione delle fiera antiquaria che si tiene in questo centro storico, hanno proceduto all’arresto di un uomo italiano 63enne, poiché colto nella flagranza del reato di furto di alcuni oggetti di antiquariato messi in vendita da un espositore della zona.

L’uomo, residente a Roma e con precedenti specifici per furto e ricettazione di oggetti d’antiquariato, aveva poco prima asportato otto reliquie religiose in argento da un banco ubicato in Corso Italia. I militari lo hanno bloccato mentre tentava di vendere i medesimi oggetti ad un altro espositore in via Guido Monaco.

Le reliquie rubate sono state immediatamente restituite al legittimo proprietario, mentre l’arrestato dovrà rispondere del reato di furto aggravato.