Banca Etruria, la Cassazione annulla il sequestro dei beni degli ex dirigenti. Disposto rinvio al tribunale del riesame

La Cassazione ha stabilito l’annullamento del sequestro dei beni degli ex dirigenti di Banca Etruria, nell’ambito del processo per bancarotta. La Suprema Corte ha anche disposto il rinvio al tribunale del Riesame.

Una decisione in linea con quanto chiesto dalla Procura generale. Mentre i difensori degli imputati avevano chiesto l’annullamento senza rinvio.

L’udienza era partita ieri mattina alle dieci, poi nella notte la sentenza che è stata resa nota questa mattina.