Banca Valdichiana: un plafond di 20 milioni di euro a sostegno dell’economia del territorio

30

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Valdichiana ha approvato un plafond di 20 milioni di euro di finanziamenti, a sostegno dell’economia locale e a conferma dei propri valori fondanti di attenzione ai soci e al territorio di riferimento, compreso tra le province di Arezzo, Siena e Perugia. In particolare il plafond prevede 10 milioni di euro riservati a giovani coppie che intendano stipulare un mutuo per l’acquisto della prima casa con finanziamenti a tasso fisso concorrenziale in linea con le migliori condizioni di mercato. Gli altri 10 milioni del plafond varato da Banca Valdichiana sono finalizzati a finanziare l’attività di famiglie produttrici o di società di persone che operano nel territorio di riferimento della BCC: i finanziamenti hanno durata di 5 anni con 6 mesi di preammortamento e tassi particolarmente vantaggiosi. Entrambi i finanziamenti sono riservati ai soci di Banca Valdichiana ma non è necessario esserlo da tempo: le coppie e le famiglie o attività che intendono usufruire di queste opportunità potranno divenire socie nel momento della sottoscrizione del finanziamento con costi veramente minimi. Infine, per favorire l’ampliamento della base sociale, ai nuovi Soci della Banca è riservato un ulteriore vantaggio, ovvero un anno di iscrizione gratuita alla Cassa Mutua di cui la BCC è socio fondatore “Amici per sempre”, un’istituzione che garantisce sconti e rimborsi sulle spese mediche, oltre a tempi di prenotazione molto veloci e certi in moltissimi centri diagnostici del territorio di competenza della BCC, grazie a quasi 400 centri convenzionati; opportunità di sconti e rimborsi anche sul territorio nazionale e all’estero grazie all’inserimento nel circuito Comipa, Consorzio tra mutue italiane.”In un anno di profondi cambiamenti per il sistema del Credito Cooperativo italiano, con l’ingresso della nostra Banca, insieme a molte altre BCC, nel nuovo gruppo bancarioIccrea, – afferma il presidente Carlo Capeglioni – Banca Valdichiana intende con questo plafond confermare e rafforzare la propria identità, la propria cultura d’impresa sociale e l’essenza di essere prima di tutto una Cooperativa di Credito, confermando il proprio sostegno e la propria vicinanza ai bisogni delle famiglie e dell’economia locale .”Forte di questi obiettivi e del lavoro realizzato negli ultimi anni, Banca Valdichiana sta lavorando per mettere a punto anche altre iniziative a livello locale in collaborazione ad esempio con l’amministrazione comunale di Chiusi e si prepara inoltre all’appuntamento annuale con l’Assemblea generale dei soci che si svolgerà a maggio e che prevederà oltre all’approvazione del Bilancio 2018 anche il rinnovo del Consiglio di Amministrazione, del Collegio sindacale e del Collegio dei Probiviri.