Blitz nelle scuole, trovata droga nascosta nei bagni

Valdarno: agricoltore sangiovannese coltivava marijuana nell’orto di casa
Valdarno: agricoltore sangiovannese coltivava marijuana nell’orto di casa

Blitz degli agenti del Commissariato di Polizia di Montevarchi e degli operatori dell’Unità Cinofila di Firenze davanti agli istituti scolastici “Licei Giovanni da S. Giovanni” e “ITT Ferraris – I.S.I.S. Valdarno”.

Il servizio programmato con la collaborazione delle direzioni scolastiche, ha visto gli operatori in servizio davanti agli istituti scolastici già dalle sette del mattino.

I controlli degli studenti sono stati operati all’ingresso dei due istituti ed hanno dato esito negativo.

I poliziotti hanno poi effettuato un mirato controllo all’interno delle strutture rinvenendo 0,2 g. di hashish e 0,2 g. di erba, appositamente occultate all’interno di alcuni bagni delle scuole.

In seguito a questi controlli, lo stesso personale ha esteso l’attività in altri ambiti cittadini e ha proceduto alla perquisizione di un’abitazione ubicata nel centro storico di Montevarchi nella disponibilità di S. J. , classe 1987 di origini nigeriane rinvenendo in due ambienti diversi 3 involucri (confezionati artigianalmente con frammenti di buste in nylon) di sostanza stupefacente del tipo marijuana e riposti in una plafoniera della cucina ed un contenitore in metallo con all’interno sostanza stupefacente del tipo marijuana riposto in una mensola della camera da letto. Nella stessa camera veniva inoltre rinvenuto anche un driger ( sminuzzatore ) solitamente utilizzato per raffinare e spezzettare la sostanza stupefacente per un totale di oltre 105 grammi.

L’uomo, già condannato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, è stato denunciato dai poliziotti di Montevarchi.